a

descrizione

IL POLO "GIOVANE" ALLINEA IN AULA LE COMPETENZE DI TUTTE LE SOCIETA'

Dal 4.0 alla sicurezza sul lavoro. Fondato nel 2017 da Graziano Verdi (che ne è anche, oggi, l'amministratore delegato e da Alberto Forchielli, economista e fondatore di Mandarin Capital Partners con l'obiettivo di creare un nuovo polo ceramico di alta gamma, Italcer rappresenta a oggi uno dei principali gruppi italiani nel distretto della ceramica sull'asse della Via Emilia, tra Modena e Reggio Emilia.

Per questo, l'idea di dare vita a un "ateneo aziendale" - nato ufficialmente poco prima di Natale - è maturata per supportare la strategia di Gruppo, volta a cogliere le opportunità dell'Industria 4.0 in termini d'investimento in tecnologie innovative e ammodernamento di stabilimenti e linee produttive. «La Corporate Academy Italcer, che coinvolge direttamente tutte le società facenti parte del Gruppo e cioè La Fabbrica Spa, Elios Ceramica Spa, Devon&Devon Spa, Rondine Spa, Italcer Usa e Bottega Spa ha spiegato l'amministratore delegato del Gruppo, Graziano Verdi ha l'obbiettivo di realizzare percorsi di formazione orientati alle specifiche esigenze aziendali e di investire nei giovani talenti. Ma soprattutto, una formazione integrata, che allinei le competenze delle diverse aziende e che sia occasione di tyrasferimento "interno di know how ed esperienze»

Per il 2020 le attività della Corporate Academy Italcer prevedono un totale di oltre mille ore di formazione. A questo proposito sono state individuate diverse modalità di intervento formativo: formazione per la filiera/value chain, per creare sensibilità e branding definition attraverso azioni continue di formazione e coinvolgimento della filiera sui nuovi prodotti e sulle strategie aziendali; formazione continua, rivolta ai dipendenti già in forza nel Gruppo per lo sviluppo sia di competenze tecniche che relazionali con un focus particolare sulle nuove tecnologie. Ma anche formazione per il territorio, rivolta in particolare ai profili da inserire in abito Sales & Operations.

L' "ateneo" darà anche spazio ai temi della sicurezza sui luoghi di lavoro e sui corretti comportamenti da tenere in rapporto alle nuove linee produttive.

«Inoltre, per il 2020 - ha concluso Verdi - sono previsti due corsi di formazione rivolti a profili junior che verranno formati per diventare specialisti nel settore ceramico con focus commerciale e tecnico».

 

Testo integrale dell'articolo